RSS

Archivi tag: volontariato livorno

Four For Africa in Senegal

Sono da poco rientrati i volontari dell’associazione dall’ultimo viaggio in Senegal, utile per monitorare l’avanzamento dei progetti FFA in corso e smistare il materiale inviato tramite container e giunto a destinazione.

Il Centro di Maternità di Sebikotane è stata dotato di una culla termica, fondamentale per accogliere il neonato subito dopo il parto, e di ulteriore materiale socio-sanitario che si aggiunge a quello già inviato nel precedente container.

Guarda le foto del viaggio

Il restante materiale inviato è stato trasportato presso il distretto sanitario di Djourbel, principale progetto dell’associazione, inaugurato all’inizio del 2012 e attualmente operante per assistere gli abitanti dell’area circostante, ed in parte donato alla fondazione “Servir le Senegal” di Mme Macky Sall.

Per maggiori informazioni e per chi fosse interessato ai viaggi di FFA

info@4forafrica.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 ottobre 2012 in Uncategorized

 

Tag: , ,

E’ on-line il nuovo sito di Four For Africa!

Foto, video e informazioni sulle attività dell’associazione e tutti gli aggiornamenti sulle iniziative promosse.

www.4forafrica.it

Guarda il video dell’ultima esperienza in Senegal dei volontari dell’associazione:

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 Maggio 2012 in Uncategorized

 

Tag: , , , , ,

On line l’archivio sulla vita di Nelson Mandela

Tutto su Nelson Mandela: on line i documenti, la corrispondenza privata, le foto, i diari dei 27 anni di carcere, gli appunti redatti mentre guidava la negoziazione che ha portato alla fine dell’apartheid in Sudafrica.

Il nuovo archivio multimediale, costato più di 2 milioni di euro, mette su internet l’eredità culturale del Premio Nobel per la pace.

“Ciò che i giovani probabilmente possono imparare utilizzando l’archivio”, ha detto il ministro della scienza e delle tecnologia Naledi Pandor, “è che si possono sostenere valori positivi con il modo in cui si vive la propria vita e con l’esempio”.

Pubblicati anche i manoscritti dell’ex presidente sud-africano, oggi 93enne, che da molti anni si è ritirato dalla vita politica attiva.

www.archive.nelsonmandela.org
www.google.com/culturalinstitute/nelson

Fonte: Euronews.com

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 aprile 2012 in Uncategorized

 

Tag: , , , , , , ,

Africa, quando una bicicletta fa la differenza

Quando le due ruote valgono oro. Accade in Africa, dove una bicicletta può davvero cambiare la vita di una persona. Dal ragazzo che deve percorrere ogni giorno chilometri e chilometri per andare a scuola, passando per l’infermiera o il medico che devono assistere un paziente, fino all’intera comunità che di colpo si trova collegata con altri centri abitati, anche un mezzo di locomozione così semplice può davvero fare la differenza. Con risultati ed effetti che vanno ad influire sulla microeconomia delle popolazione.

MODELLI ROBUSTI – Ad accorgersi della potenzialità della bici nel continente nero è statal’associazione World Bicycle Relief, ong con base a Chicago fondata nel 2005. Grazie ad esperimenti condotti in Sri Lanka prima e in Uganda e in Tanzania poi, ci si è resi conto che le due ruote possono far aumentare le entrate di una famiglia povera del 35 per cento. World Bicycle Relief, con l’aiuto di sponsor e produttori, ha distribuito più di 23 mila biciclette, scegliendo alcuni modelli abbastanza robusti per le strade disconnesse e in grado di trasportare merci ed equipaggiamenti medici. Beneficiari dell’iniziativa, medici, infermieri impegnati nella lotta all’Aids. Poi, studenti e insegnati che sono riusciti ad arrivare nelle loro scuole dimezzando i tempi di percorrenza.

MECCANICI & MICROCREDITO – Grazie a un programma portato avanti in Zambia si sono potuti formare molti meccanici che hanno imparato a riparare le biciclette e che hanno avviato una propria attività attraverso il microcredito. «Prima che mi insegnassero a sistemare le biciclette, non avevo idea di cosa avrei fatto nella vita. A 37 anni non sapevo andare in bici, né aggiustarne una. Oggi, guardatemi. Posso portare i miei figli a scuola e tutti nella comunità mi riconoscono come un esperto. Ho un’attività in proprio e non sono spaventato dal futuro» racconta Elijah. Insomma, grazie alle due ruote World Bicycle Relief sta portando avanti un programma di cambiamento sostenibile in Africa. Aiutare l’associazione è facile, basta andare sul sito: con 134 dollari (100 euro circa) si può donare una bicicletta, con 250 dollari (circa 190 euro) si può invece fare formazione a una persona per prepararla ad aggiustare le bici rotte.

Per maggiori info: http://www.worldbicyclerelief.org/

Fonte: Corriere.it

 
4 commenti

Pubblicato da su 28 marzo 2012 in Uncategorized

 

Tag: , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: